Tutto quello che vuoi sapere sul fischio nell’orecchio
bibite-zero-calorie-acufene

Le bevande zero calorie causa di acufene?

Non ci sono evidenze scientifiche, ma solo il sospetto che le bevande a zero calorie possano contribuire all’insorgenza dell’acufene. L’aspartame è un dolcificante che dagli anni ’80 viene utilizzato per addolcire le bevande in sostituzione dello zucchero riducendo o annullando il valore calorico, e proprio l’aspartame sembra essere tossico per le cellule nervose cerebrali. È il risultato di una ricerca svolta dalla Food and Drug Administration statunitense che ha riportato effetti legati alla neurotossicità quali depressione e problemi cognitivi. Tra le persone intervistate il 13% ha riportato acufene e il 9% intolleranza ai suoni.

Anche se è presto per trarre conclusioni, il buon senso ci consiglia di bere meno bevande dolcificate con sostituti dello zucchero e… più acqua naturale!

>> link alla ricerca



Avatar

  Redazione

  La redazione di acufene.it è composta da redattori, dottori che ogni giorno si confrontano con i problemi della sordità, costantemente aggiornati sulle novità dei prodotti e della ricerca.



TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

acufene

Lascia un commento

© 2019 Acufene.it - L'informazione sull' Acufene e sul fischio nell’orecchio
gestito da Del Bo Tecnologia per l’ascolto | P.IVA 01189420050 | Powered by 3bit